Progetto Serenità

Il Progetto Serenità (“Studio Osservazionale Multicentrico Comparativo dell’efficacia dei metodi di Regolazione Naturale della Fertilità Vs le Tecniche di Riproduzione Assistita per la procreazione in Coppie Sub-Fertili”), si è proposto di confrontare l'efficacia dei metodi di regolazione naturale della fertilità con le tecniche di feconfazione arificiale nelle coppie sub fertili e sterili (cioè alla ricerca della gravidanza da almeno un anno).

Al Progetto hanno partecipato gli Ospedali Riuniti di Bergamo (ora ASST Papa Giovanni XXIII), la Facoltà di Statistica dell’Università degli Studi di Milano, l’Associazione Sintotermico Camen, la Fondazione C.A.Me.N. onlus, la Fe.L.Ce.A.F. e l’Associazione La Bottega dell’Orefice. Il Progetto è stato sottoposto alla Direzione Sanità della Regione Lombardia che lo ha ritenuto di interesse regionale.

Lo studio ha coinvolto alcune centinaia di coppie che utilizzavano i Metodi Naturali ed altrettante che hanno utilizzato mezzi artificiali.

Le coppie non hanno svolto alcuna specifica attività per la ricerca della gravidanza, se non quelle previste dalla metodologia che avevano scelto che già avrebbero seguito indipendentemente dal Progetto. Hanno compilato mensilmente una scheda di raccolta dati e l'hanno consegnata al gruppo di ricerca.

I risultati, presentati al Congresso Mondiale “2015 NFP World Congress”, Milano 2015, hanno evidenziato l’ottenimento della gravidanza nel 30% delle coppie che hanno adottato la Regolazione Naturale della Fertilità.

Sono in corso di pubblicazione altri articoli scientifici che analizzano in modo più dettagliato i risultati del progetto.

Per avere informazioni sul Progetto o per un supporto alla ricera della gravidanza, clicca qui

Bibliografia:

Progetto di ricerca “Serenità”: confronto fra osservazione e Procreazione Medicalmente Assistita. Serena Del Zoppo, Michele Barbato. Relazione presentata al Congresso Mondiale “2015 NFP World Congress”, Milano 2015.